Home » Curiosità » La mia Torta Fit DBMADMETHOD: si mangia anche in gara!
DB

La mia Torta Fit DBMADMETHOD: si mangia anche in gara!

IMG_5071Per anni mi hanno detto che se vuoi gareggiare devi fare la fame, per anni ho creduto che qualsiasi cosa avesse un gusto non si potesse consumare.

Poi ho scoperto l’alimentazione flessibile e si è aperto un mondo.

Mangiare in modo flessibile non significa che bisogna mangiare cibo spazzatura ovvero “Junk Food”, mangiare in modo flessibile per me rappresenta invece un modo di utilizzare l’intelligenza per combinare determinati cibi selezionati che possano apportare nutrimento, gusto e benessere.

Attualmente mi sto preparando per le selezioni NBFI di Cervia e sto cercando di portare la miglior condizione fisica di sempre.

Negli anni ho visto persone cercare la massima condizione spingendosi oltre i limiti dell’ipocalorico e negarsi qualsiasi cibo avesse un gusto.

Fortunatamente io sono riuscito a non trovarmi in questa situazione e sebbene non vi nascondo che nella mia giornata gli alimenti base siano pollo, riso (o gallette di mais) e solamente alcuni tipi di verdura, riesco tuttavia a concedermi 2 pasti al giorno in cui consumare la mia Torta Fit DBMADMETHOD.

I 2 pasti a cui mi riferisco sono la colazione e lo spuntino di metà pomeriggio (pre-workout).

Ora basta parlare di me e veniamo al come si prepara questa super Torta Fit DBMADMETHOD.

Di cosa abbiamo bisogno:

STRUMENTI:

  • 1 shaker
  • 1 frullatore ad immersione
  • 1 bilancia pesa alimenti
  • 1 padella antiaderente meglio in pietra con rispettivo coperchio

20170811_193954

 

INGREDIENTI PER L’ IMPASTO:

  • 100 g di zucca cotta al forno
  • 150 ml di albume pastorizzato
  • 50 g di yogurt greco magro tipo FAGE 0%
  • 10 g di proteine in polvere di ISO tipo whey al cioccolato
  • 20 g di farina di riso (o kamut o grano saraceno)
  • 10 g di cacao amaro in polvere
  • 10 g uvetta sultanina
  •  2 g circa di Cannella macinata in polvere

20170811_194358

INGREDIENTI PER LA FARCITURA:

  • 20 g di marmellata senza zuccheri aggiunti Hero Diet
  • 50 g di Ciobar Cioco Shot
  • Se rientra nei vostri macro qualche fragola o banana tagliata a pezzetti o dei mirtilli. (Io ultimamente non uso frutta  😥 )

20170811_194143

PREPARAZIONE

Prendete lo shaker e posizionatelo sulla bilancia, accendete e date la funzione tara.

Iniziate ad aggiungere gli ingredienti, tranne l’uvetta che aggiungerete solo alla fine, avendo l’accortezza di pesarli accuratamente.

Una volta aggiunti tutti gli ingredienti utilizzate il frullatore ad immersione e date una bella passata fino ad ottenere un impasto omogeneo e cremoso, riportate lo shaker sopra la bilancia, rimettete la funzione tara e aggiungete l’uvetta.

Iniziate a scaldare la padella sul fuoco (medio-basso) e non appena la padella inizia a scaldarsi versate il contenuto dello shaker nella padella aiutandovi con un cucchiaio. Coprite la padella col coperchio, lasciate il fuoco medio-basso e controllate di tanto in tanto la cottura. Quando vedete che inizia a solidificare, aiutandovi con una spatola rigirate il tortino e fatelo cuocere sull’altro lato.

14691018_1110778538998376_7720264101796106644_n

Ponete quindi il vostro tortino su un piatto, la forma che avrete ottenuto sarà di una massa rotonda che potete ritagliare a croce dividendola in 4 parti uguali.

wp_20161127_005

Prendete dunque la marmellata ed il budino ed iniziate a spalmarli sui pezzi che poi inizierete ad adagiare uno sull’altro per ottenere un multistrato.

Ora la vostra Fit Torta DBMADMETHOD è pronta…semplicemente godetevela! Ah dimenticavo, BUON TIRAGGIO MA CON GUSTO, go to shredded!!!

TEMPO DI PREPARAZIONE: 5 minuti

TEMPO DI COTTURA: 5 minuti

TEMPO PER MANGIARLA: ? :roll:

20170811_112839

MACROS

Il tutto a solo 40 g di carboidrati, 34 g di proteine e 3 g di grassi!

Torta-Fit

Riguardo Daniele Bertaggia

Daniele Bertaggia
La mia missione è quella di diventare un punto di riferimento per le persone che intendono mettersi in forma nel rispetto della salute: per coloro che desiderano semplicemente perdere peso, per gli sportivi che vogliano migliorare le performance nello sport che praticano, per tutte le persone che vogliono migliorare le proprie condizioni psico-fisiche in modo assolutamente naturale.

Potrebbe Interessarti Anche

Copertina

La storia di Stefano

Questa è la storia di Stefano, Avvocato di 39 anni, sposato e con due bimbi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *