Home » Articoli E-commerce » Salute e fitness: il mercato dei dispositivi indossabili esploderà nel 2015
fitness-08

Salute e fitness: il mercato dei dispositivi indossabili esploderà nel 2015

L’interesse delle persone verso i dispositivi mobili che permettono di controllare le funzioni fisiologiche del proprio organismo è in forte aumento e, nel 2015, è previsto un vero e proprio boom.

Le app per lo smartphone, sia gratuite che a pagamento, spopolano e soprattutto chi ha problemi di salute o si dedica attivamente al fitness indossa uno dei tanti dispositivi personali, in grado di monitorare le funzioni e restituire informazioni in tempo reale sulla temperatura corporea, frequenza cardiaca, percorso fatto.

Per i produttori delle “wearable technology” e gli sviluppatori di applicazioni, il 2015 potrebbe essere l’anno del boom, soprattutto in quei paesi, come la Gran Bretagna, dove già oggi ci sono milioni di utenti di tecnologie personali per la salute.

L’indagine di mercato

Una recente analisi di mercato effettuata in Gran Bretagna ha stimato che lo sviluppo del settore di mercato dei dispositivi cosiddetti “indossabili” passerà dagli attuali 6,7 milioni di utenti ai 13 milioni, con un valore economico superiore a 600 milioni di sterline, oltre 760 milioni di euro, a fronte dei 360 milioni di sterline con cui chiuderà il 2014.

L’analisi di mercato inglese è stata molto accurata e ha esplorato tutti i segmenti, sia nuovi che tradizionali, sia hardware che software, del mercato delle tecnologie personali nel campo fitness e salute. È stato costruito un campione rappresentativo degli attuali consumatori che, dopo l’analisi, ha mostrato di essere diviso esattamente a metà tra coloro che utilizzano esclusivamente app gratuite e coloro che hanno acquistato dispositivi personali hardware o software.

Questa seconda metà del mercato è a sua volta composta da un 78% di utilizzatori che hanno acquistato dispositivi completi, sia hardware che software, e i restanti che hanno acquistato solo app. Le previsioni favorevoli per il mercato del 2015 nascono dall’analisi delle intenzioni degli utenti. Tra gli utilizzatori di app gratuite, infatti, l’84% prevede di procedere con il primo acquisto di dispositivi o di app nel 2015 e, tra questi, quasi il 90% prevede di acquistare un dispositivo indossabile.

Le preferenze degli utenti, per quanto riguarda le app, sono indirizzate soprattutto nel settore dieta e fitness. Già oggi, secondo un’analisi di PriceWaterhouseCooper, sono oltre 55 milioni gli americani che usano questi sistemi di controllo. Per quanto riguarda i dispositivi indossabili, gli smartglass, trainati dai Googleglass, sono in pole position nelle intenzioni di acquisto degli utenti, soprattutto in quella fascia d’utenza già esperta e che non si trova di fronte al suo primo acquisto.

shop.danielebertaggia.it

 

Articolo tratto dal sito http://www.pazienti.it/

Riguardo Daniele Bertaggia

Daniele Bertaggia
La mia missione è quella di diventare un punto di riferimento per le persone che intendono mettersi in forma nel rispetto della salute: per coloro che desiderano semplicemente perdere peso, per gli sportivi che vogliano migliorare le performance nello sport che praticano, per tutte le persone che vogliono migliorare le proprie condizioni psico-fisiche in modo assolutamente naturale.

Potrebbe Interessarti Anche

Copertina

La storia di Stefano

Questa è la storia di Stefano, Avvocato di 39 anni, sposato e con due bimbi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *