Home » Allenati » Allenamento e alimentazione: un’esperienza personale

Allenamento e alimentazione: un’esperienza personale

12 001Allenamento e alimentazione sono due fattori determinanti per ottenere risultati nelle vostre sedute in palestra.

Io me ne sono reso conto tardi e solo ora capisco di avere perso molto tempo prezioso, per questo vi riporto la mia esperienza personale.

La prima volta che sono entrato in palestra avevo 14 anni e come molti neofiti non avevo nessuna esperienza.

Sebbene non mi fosse chiaro cosa dovevo fare, sapevo però cosa avrei voluto ottenere dall’allenamento ovvero riuscire ad avere un addome piatto e la famosa tartaruga, poi si certo desideravo anche allargare le spalle e mettere su qualche kg di muscolo .

A quei tempi quando ci si iscriveva in palestra era consuetudine che un istruttore mostrasse come si facevano i principali esercizi e poi da lì in poi ci si sarebbe potuti allenare secondo le proprie preferenze.

Questo implicava una sorta di anarchia muscolare, si vedeva gente che faceva sempre petto su panca ad ogni allenamento, gente che faceva solo le braccia, altri ancora che stavano ore ad eseguire esercizi per gli addominali.  In molti poi sembravano non essere a conoscenza dell’esistenza delle gambe che non venivano mai allenate!

Continuai ad allenarmi in modo costante fino a 18 anni, senza seguire un’alimentazione predefinita o pianificata e i miei progressi non furono all’altezza delle mie aspettative: avevo di certo aggiunto qualche cm di circonferenza a petto e braccia e gli addominali iniziavano ad intravedersi ma non ero soddisfatto, soprattutto perchè mi sembrava di allenarmi tanto ma di ottenere poco, ovvero andavo quasi tutti i giorni in palestra e mi sarei aspettato dei progressi ben più evidenti.

A 19 anni iniziai allora a studiare e cercare di capire quali fossero i motivi dei miei progressi a rilento. Scoprii che uno dei fattori determinanti per ottenere i miei obbiettivi era l’alimentazione che fino ad allora avevo trascurato.

vincesgymSì perchè senza una corretta alimentazione anche il più costante e faticoso allenamento viene vanificato.

A quei tempi acquistavo molte riviste come Muscle & Fitness ed Olympian’s e lessi il mio primo libro di Bodybuilding.

Quelle letture rappresentarono la miccia che da quel momento accese sempre più la mia voglia di sapere.

Oltre a capire che l’alimentazione era un fattore determinante, compresi che allenarsi troppo non permette al corpo di recuperare in modo appropriato.

Iniziai dunque a diminuire i miei allenamenti e fui incredulo quando vidi che allenandomi 3 volte alla settimana ottenevo più risultato rispetto ad allenarmi 5 volte.

Sempre in quel periodo capii che per migliorare da solo non potevo farcela e decisi di affidarmi ad un esperto.

Si aprì così un nuovo mondo: scoprii nuove tecniche di allenamento e iniziai a seguire una dieta personalizzata costruita apposta per me.

Quello fu un momento decisivo perchè presi coscienza del fatto che un giorno anch’io sarei diventato un personal trainer e avrei aiutato le persone a migliorare nei loro allenamenti.

2014-08-27 10.43.34Avevo 23 anni e finalmente iniziavo ad essere soddisfatto dei miei sforzi.

Ovviamente tutti noi abbiamo degli obbiettivi quando iniziamo ad allenarci in palestra, c’è chi si allena per migliorare le prestazioni atletiche nello sport che pratica, c’è chi si allena per rimanere in forma, c’è chi lo fa solo per fini estetici.

La cosa però che ci accomuna tutti è che a nessuno di noi piace fare fatica per niente e tantomeno ci piace perdere tempo.

Dalla mia esperienza personale posso dire che qualunque sia il vostro fine, se volete avere risultati nel minor tempo possibile, il solo momento in cui avrete possibilità di successo sarà quello in cui capirete che l’alimentazione e l’allenamento non sono due cose indipendenti ma sono invece assolutamente complementari.

Inoltre poichè allenarsi e nutrirsi correttamente richiede esperienza e conoscenza, a meno che non decidiate voi stessi di diventare degli esperti, le vostre probabilità di ottenere i risultati desiderati aumenteranno sensibilmente solo nel momento in cui vi affiderete ad un professionista.

Se trovate che questa mia esperienza personale di vita sia simile alla situazione che state vivendo, sarò felice di aiutarvi ad uscire dal vostro gap.

Vi ricordo sono disponibile per programmi di allenamento e predisposizione di strategie alimentari e di integrazione, potete contattarmi scrivendo a info@danielebertaggia.it

Daniele Bertaggia Personal Trainer

Riguardo Daniele Bertaggia

Daniele Bertaggia
La mia missione è quella di diventare un punto di riferimento per le persone che intendono mettersi in forma nel rispetto della salute: per coloro che desiderano semplicemente perdere peso, per gli sportivi che vogliano migliorare le performance nello sport che praticano, per tutte le persone che vogliono migliorare le proprie condizioni psico-fisiche in modo assolutamente naturale.

Potrebbe Interessarti Anche

Specchio

Gonfiore addominale

Il gonfiore addominale è una problematica che affligge molte persone, sia di genere maschile che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *