Home » Mangia » La banana: lo snack ideale!

La banana: lo snack ideale!

La banana è un prezioso alimento per chi fa sport e non solo e come vedremo potrebbe essere uno snack ideale.

Per capire quanto la banana possa essere un ottimo alimento da inserire nella nostra alimentazione, è necessario fare una piccola premessa…

download (1)E’ ormai appurato che l’alimentazione moderna, “da bar” o da “fast food”, prevede un consumo esagerato di pasti a base di alimenti ad alta densità calorica, molto ricchi in grassi, sale, zucchero ma soprattutto carenti di fibre alimentari e carboidrati complessi a lento assorbimento.

Proprio a causa di questo scorretto modo di alimentarsi vengono rapportate le cosiddette “malattie da civilizzazione”: obesità, ipertensione, patologie cardiache, cancro del colon, diverticolosi intestinale.

Al fine di ottimizzare il modello alimentare della moderna società industrializzata è necessario realizzare la sostituzione di alcune categorie di alimenti e l’introduzione di alimenti alternativi che rispondano alle seguenti necessità:

1) ricchezza in glucidi complessi o a più lento assorbimento del saccarosio

2) presenza di fibre

3) riduzione dei grassi saturi ed eliminazione dei grassi idrogenati

4) basso tenore di sodio

5) bassa densità calorica.

Arriviamo quindi alla banana: la composizione nutrizionale della banana pare essere nel complesso la più idonea a soddisfare contemporaneamente i sopraindicati criteri di ottimizzazione in quanto:

– la banana contiene un buon apporto di glucidi tra cui anche da glucidi a lento assorbimento come il fruttosio ed il ribosio;

– i polisaccaridi della banana (cellulosa ed emicellulosa) sono pari a 2-3% della sostanza secca, un contenuto sicuramente apprezzabile;

– la banana possiede un contenuto di lipidi praticamente trascurabile circa 0,2g su 100 di prodotto

– il sodio non è contenuto nella banana che, al contrario è molto ricca in potassio tanto da entrare in concorrenza con i prodotti farmaceutici e integratori di questo minerale

– la densità calorica è mediamente alta: questa nozione deve essere però completata da un apprezzamento sulla quantità abitualmente consumata. Se è raro consumare spesso più di una banana, è altrettanto vero che spesso si consumano più di 100g di ciliege o altre frutte, fatto che comporta un aumento della razione calorica superiore ad una sola banana.

– nella banana inoltre sono contenuti altri importanti nutrienti quali sali minerali e vitamine in particolare magnesio (30mg/100g) e vitamina C (10mg/100g contenuto più elevato rispetto a quello delle mele e delle pere).

In sintesi il profilo della banana contribuisce a presentarla come modello di “alimento ideale” per snack e merende, rispetto all’alimento tecnologico dei paesi industrializzati come le merendine confezionate, i dolci da pasticceria, le focacce, i tranci di pizza, ecc.

SUGGERIMENTO: Se decidete di mangiare la banana a metà mattina o a metà pomeriggio e volete apportare anche delle proteine al vostro snack potreste assumere qualche compressa di amino pool o proteine in polvere. Questa scelta vi permetterà di rimanere bassi con le calorie e di avere uno spuntino completo.

Riguardo Daniele Bertaggia

Daniele Bertaggia
La mia missione è quella di diventare un punto di riferimento per le persone che intendono mettersi in forma nel rispetto della salute: per coloro che desiderano semplicemente perdere peso, per gli sportivi che vogliano migliorare le performance nello sport che praticano, per tutte le persone che vogliono migliorare le proprie condizioni psico-fisiche in modo assolutamente naturale.

Potrebbe Interessarti Anche

Gonfiore addominale

Il gonfiore addominale è una problematica che affligge molte persone, sia di genere maschile che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *